Rispondi a: Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]

#11848
admin
Amministratore del forum

Grazie ancora per l’attenzione e il confronto ragazzi 🙂 grazie per le informazioni e i dettagli. Mail ricevuta, rispondo direttamente qui.

Siccome è qualcosa di definitivo, chi decide per i doppi fori generalmente ha bene in testa come dovranno essere e quali orecchini dovranno ospitare. Quello è il piano di partenza, si possono valutare delle alternative ma se alla fine nessuna è funzionale o convincente per la persona in questione, non c’è molto altro da fare.

Ho vagliato diverse possibilità, non solo col metodo di Annina ma anche disegnando sul lobo direttamente con la matita per gli occhi XD Cosa che avrei fatto a quei tempi dei primi fori se avessi avuto la palla di vetro, perché la differenza di 1-2 mm è quella che nel mio caso rende possibile la meglio collocazione di un doppio foro sull’orecchio sinistro a differenza del destro di cui stiamo discutendo. Non esiste una sola posizione giusta, dipende da vari fattori, compreso il gradimento di chi guarda. Si tratta ovviamente di gusti personali e poi di struttura delle orecchie.

La foto dal web l’ho scelta apposta per far capire l’effetto, naturalmente si può ovviare aumentando il diametro dei cerchietti, nel mio caso che non intendo portarli più grandi di quelli che uso abitualmente non si risolve.

Mi scusino gli altri che leggeranno perché non hanno le foto come riferimento.

Immagine 3 fori: il foro al di là della linea l’ho escluso in partenza, al tatto la sezione rigida del lobo inizia proprio dietro la linea. Può capitare che chi sceglie i tre fori, come l’esempio in foto che abbiamo su questo post in pagina, va a bucare anche quella sezione del padiglione, scelte personali.

Immagine 1&2 secondo foro.
Il puntino sulla linea verticale è la posizione limite di cui dicevo al primo commento. Sono stata poco chiara anche io, non è facile.
Avendo la scorsa estate misurato la discesa del lobo a vari punti scorrendo fino all’estremità della linea verticale, confrontata poi con il diametro degli orecchini che indosso e non solo, l’effetto non è stato granché convincente, si avvicina molto alla strozzatura di cui dicevo, non ci sarebbe spazio tra la fine del lobo e l’interno del cerchio. E a vederlo dal vivo, nelle reali dimensioni, rende l’idea abbastanza chiaramente.
A parole non è facile da spiegare, purtroppo dovrei fare un servizio fotografico all’orecchio per mostrarvi tutte le prove che ho fatto e non mi pare il caso.

Grazie ancora, mi spiace solo per il tempo che avete perso.

Saluti, carissimi Matteo e Antonella!