Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11279 Risposta

Matteo

Wowww brava Annina e bravissima tua figlia! 🙂

Davvero Annina, ero curioso di leggere le vostre impressioni e non sono stato deluso perché gioia ed emozione di entrambe sono evidenti dalle tue parole.

Hai visto Annina? Ero pure sicurissimo che se alla fine avessi deciso di farti bucare anche tu le orecchie insieme alla tua bambina non te ne saresti pentita e sarebbe stata un’esperienza bella per entrambe. Come vedi avevo ragione.
Dalla mia esperienza di “bucatore di orecchie” ho imparato qualcosa osservando le emozioni delle mie “pazienti” e lasciandomi coinvolgere 😉
Ecco perché mi presto con piacere ogni volta che mi viene richiesto.

Dice bene Gina (un caro saluto anche a te 🙂 ), non ha prezzo per chi fora i lobi vedere queste emozioni nello sguardo della persona che si è appena affidata alle sue mani. Sono certo che se ad affrontare il “rito” dei primi orecchini sono una mamma e la sua bambina assieme… le emozioni si moltiplicano così come il vostro “stupore”!

Chissà come siete belle con i vostri orecchini e soprattutto col vostro sorriso, mi sembra di immaginarvi.

Complimenti e un abbraccio ad entrambe!