Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11336 Risposta

Matteo

Ciao Gina, mi dispiace per i tuoi problemi di connessione che spero risolverai presto 😉

Non mi devi ringraziare di nulla, di tanto in tanto passo di qua per vedere se ci sono novità da vecchi e nuovi amici della pagina e se capita rispondo molto volentieri 🙂

Da quel che mi pare di capire la figlia del nostro Sergio (spero che torni a leggerci) ha già fatto i buchi in farmacia accompagnata dalla mamma e si è trovata bene. Se leggerà anche i nostri commenti credo che tra la gioia della bambina per aver messo gli orecchini e le nostre esperienze Sergio potrà non solo riappacificarsi con l’idea stessa della foratura dei lobi ma proprio prendere coscienza di quanto questo momento sia importante per una donna e, a maggior ragione, per una ragazzina.

Domenica scorsa ho forato i lobi all’amica di mia madre a cui avevo accennato qualche tempo fa. Proprio vero che la paura di questa “operazione” cresce proporzionalmente all’età se si tratta dei primi buchi: questa donna (madre di due figli) ha battuto il record di fifa blu tra le mie “pazienti”! Preparato tutto l’occorrente, all’ultimo momento stava quasi per rinunciare perché solo l’idea la impressionava. Ma alla fine, anche grazie a mia madre che ha fatto coraggio, si è fatta forza ed ha affrontato stoicamente il tutto… e la cosa più bella è che la soddisfazione e la gioia alla fine erano ancora maggiori della paura 🙂
Era troppo felice di avercela finalmente fatta, continuava a dire che non riusciva a crederci! Alla fine anche per me è stata un’immensa soddisfazione e mia mamma era molto orgogliosa. Questa donna ci pensava da più di trent’anni ma non era mai riuscita a decidersi.

Un caro saluto, a presto 😉