Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11341 Risposta

Matteo

Ciao Damiano, che piacere rivedere un tuo post e sapere che tutto si è risolto per il meglio!
Grazie a te per essere tornato a darci tue notizie e complimenti a tua mamma che ha saputo prendere la decisione giusta al momento opportuno: noi (io sono solo un semplice utente ormai con una certa esperienza nella foratura dei lobi iniziata anche grazie a questa bellissima pagina ma Gina ne è proprio l’artefice!) non abbiamo fatto altro che confermare la bontà della scelta della pomata per quel che si riesce a dedurre da una descrizione anche ben dettagliata, ma tua mamma è la persona che ha visto il problema e lo ha davvero risolto 🙂

Un consiglio: dato che il buco è ancora “fresco”, ti invito ad andare molto cauto con gli orecchini di bigiotteria (a meno che non siano certificati in acciaio chirurgico oppure di quelli biocompatibili che vendono in certe farmacie) e soprattutto non utilizzare orecchini da bancarella o negozi cinesi eccetera perché anche se fortunatamente non sei allergico devi sapere che le dermatiti da contatto si acquisiscono (come dice il nome) proprio per contatto. E potresti acquisire l’allergia e le fastidiose reazioni che comporta proprio attraverso il rilascio di nichel (seppure minimo) del metallo che inserisci nel tuo lobo. Un piccolo orecchino in oro non costa molto e ti può salvare tanti fastidi.

Un saluto… anche alla tua mamma! 😉