Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11350 Risposta

Maurizio & Alba

Ciao ciao, Alba & Maurizio a rapporto! rieccoci qua dopo qualche tempo 🙂

E’ già quasi passato un mese ormai da quando ho potuto togliere per la prima volta gli orecchini che mi erano stati messi in farmacia al momento della foratura e penso che sia giusto raccontarvi com’è andata a finire.
Tutto liscio senza intoppi seguendo bene le istruzioni che mi erano state date dalla persona che ha eseguito i buchi ma c’è una cosa che non mi era stata detta e che invece devono sapere le ragazze che intendono farsi bucare i lobi delle orecchie in farmacia col metodo Inverness e i genitori che ci porteranno le loro bambine: TOGLIERSI GLI ORECCHINI DA FORATURA NON E’ FACILE, il difficile è riuscire a sganciare la cupoletta posteriore di chiusura che viene messa al posto della farfallina normale per fare in modo che lo spunzone appuntito degli orecchini non dia fastidio a dormire. Questa cupoletta dorata è serrata molto stretta e in pratica ha un doppio scatto di chiusura e difficilmente riuscite a sganciarla da sole perchè serve tirare con molta forza. La cosa migliore è farsi aiutare da un’altra persona facendogli disinfettare le mani prima di toccare, nel mio caso è stato Maury che mi ha aiutata. Apparte questo tutto ok e non sarebbe stato neanche un problema se l’avessi saputo prima ma in un attimo momentaneo di panico ho creduto che quegli orecchini fossero bloccati per sempre!
Gli orecchini da foratura possono essere usati normalmente anche dopo ma consiglio di metterci dietro una farfallina normale.

Vi avevo scritto che mi ero decisa a bucare le orecchie proprio per potermi mettere le perle che papà aveva regalato alla mia mamma che non c’è più e mi spiaceva non averli potuti mettere in tempo per la Festa del papà. Dopo l’impresa di togliere i primi orecchini ho messo quelli carinissimi che mi ha regalato Maurizio e che ora porto quotidianamente mentre ho atteso il giorno del compleanno di mia mamma per mettermi la prima volta le sue perle. Ho pensato di farmele infilare nei lobi da papà come ricordavo che lui faceva qualche volta con la mamma per aiutarla a fare in fretta quando si preparava. Non so se voi siete credenti o no però in quel momento abbiamo sentito che la mamma era più che mai li’ assieme a noi….. tanta ma tantissima emozione che non riuscirei mai a descrivere a parte i nostri lacrimoni.

Alba

Dopo quello che ha scritto Alba qui sopra sono sempre più contento di averla supportata per la decisione dei buchi alle orecchie nonostante la mia contrarietà iniziale. Mi piacevano i suoi lobi lisci e intatti che la rendevano speciale ai miei occhi perché diversa da tutte le altre ragazze anche se non glielo avevo mai detto. Ma adesso mi piace ancora di più vedere il suo viso sorridente con i suoi orecchini che la fanno ancor più bella e significano tanto per lei e anche per il suo papà.

Maury

Ancora grazie per le informazioni che abbiamo trovato in questo sito e un caro saluto in particolare a Gina, a Matteo sempre disponibili con tutti, a Teresa e alle sue amiche che ha fatto piacere leggere!
Non crediamo che sia tanto facile trovare in internet una pagina altrettanto amichevole e cordiale di questa.
Vi abbracciamo!
🙂