Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11363 Risposta

Elena

Buongiorno Gina e Buongiorno Matteo!
Matteo, mi aveva scritto Gina che sei un ragazzo in gamba e ho letto qualche tuo intervento qui nel forum ma ti voglio dire che sei un vero portento! Ti ringrazio per la spiegazione accuratissima e molto più che esauriente e per il tempo che che mi hai dedicato (vale anche per la gentilissima Gina, sempre così disponibile e paziente).
Questa mattina sono stata dal medico di famiglia che dovevo già vedere per alcune prescrizioni farmaceutiche e come avevo scritto ne ho approfittato per spiegargli la situazione passata e presente dei miei lobi e la mia intenzione di effettuare i fori per gli orecchini. Mi ha confermato anche lui la diagnosi che voi Gina e Matteo mi avevate già prospettato a distanza (bravissimissimi !!!) ma non è stato nemmeno lontanamente preciso e prodigo d’informazione come è stato Matteo che non solo ti fa la diagnosi ma ti spiega proprio il perchè e il per come delle cose e te lo riesce a fare in modo dettagliato ma facilmente comprensibile a tutti. Bravo è il minimo che ti posso dire Matteo, sei ancora un giovane studente ma si vede quanto sei scrupoloso, anche se non ne hai bisogno ti faccio il mio in bocca al lupo per la tua futura carriera di medico!
Matteo, sai che hai pure indovinato la tua scommessa: l’irritazione della reazione allergica si manifesta davvero molto più pronunciata sulla parte anteriore dei miei lobi che sul retro!
Avendone vissuto le conseguenze sulla mia stessa pelle sono anche molto d’accordo con le tue opinioni sull’abuso degli orecchini a clips che purtroppo io ho fatto con l’intenzione di preservare i lobi e ottenendo di essermeli maciullati per benino. A saperlo, siccome a me piaceva mettere gli orecchini ogni giorno me li sarei fatti bucare già parecchi anni fà.
Gina, non farti problemi per la “papera”, il tea tree oil (non ricordo come l’avevi scritto prima) non l’ho ancora cercato ma lo farò sicuramente in previsione dei fori. Grazie a entrambi per il consiglio!

Infine Gina e Matteo vi chiedo il vostro parere sulla raccomandazione che il medico mi ha fatto di non effettuare i fori in una semplice farmacia ma andar sul sicuro prendendo appuntamento da una dermatologa che mi ha indicato lui e che effettua anche questo tipo di servizio precisando che mi costerà di più ma è più attrezzata a far fronte a un caso un po’ “particolare” come il mio. Non so che sistema usa però. Che dite? telefono per prendere subito l’appuntamento?

Grazie ancora carissimi Gina e Matteo
Siete fantastici!
Elena