Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11389 Risposta

Matteo

Cara Elena, allora manca davvero pochissimo al matrimonio, forse siete già nel pieno dei preparativi 😉
Rinnovo i miei auguri agli sposi e lasciami dire che con gli orecchini che ti ha già regalato tuo marito quel giorno… la mamma dello sposo sarà più bella che mai! 😉

Cara Gina, se usi cerchietti di meno di un centimetro di diametro in effetti non c’è nessunissima controindicazione a tenerli anche per andare a dormire, anzi a patto che la parte che penetra attraverso il lobo non abbia una curvatura troppo accentuata sono addirittura tra gli orecchini che possono essere utilizzati tranquillamente come primi dopo aver fatto i fori. Dunque bene così però mi raccomando… occhio con pettine e spazzola!!! 🙂

Anche Antonella usa mini-cerchietti di questo tipo ma quelli che mette più spesso sono i cerchietti di circa 3 cm di diametro (valuto a occhio, ovviamente non li ho mai misurati) che sono sempre molto fini e leggeri. Lei li ha in oro bianco e trovo che le stanno benissimo abbinati con il mini-punto luce ai secondi buchi. Ovviamente questi cerchietti li toglie sempre prima di andare a letto mentre i piccolissimi punti luce li mantiene fissi.
I cerchietti personalmente li trovo molto belli, quelli piccoli o medio-piccoli secondo me valorizzano ogni tipo di viso femminile.

Gina, se sei d’accordo chiedo ad Antonella di scrivere della sua esperienza con i buchi ai lobi dato che lei fece i primi da ragazzina con la pistola e i secondi glielo ho fatti io l’anno scorso con l’ago e quindi ha provato direttamente sulla sua pelle entrambe le tecniche e forse potrebbe essere interessante per altri che leggeranno. Che ne dici?

Grazie ad entrambe per tutte le cose belle che avete scritto 🙂
Un grosso abbraccio