Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11201 Risposta

Dani

(crepi il lupo!!!)
Ciao, venerdì scorso sono stata trascinata (a tradimento) a fare i buchi ai lobi dalla mia migliore amica che sarà anche la mia testimone di nozze e a cui avevo accennato la cosa. Lei conosceva la dottoressa della farmacia e si era già messa d’accordo.
Sul momento ero in agitazione mentre mi segnava sui lobi il punto da forare ma alla fine sono stata contentissima di averlo fatto e forse da sola non sarei mai riuscita a decidermi veramente.
Non ha fatto molto male, anzi quasi per niente tanto è stata rapida. Una puntura e poi una sensazione persistente di forte calore, tutto qui. Avessi saputo mi sarei decisa molto prima!
Non mi ha dato molto fastidio nemmeno ruotare gli orecchini. La dottoressa mi ha persino lasciato un foglio con su scritte tutte le istruzioni per la cura dei fori.
Quando mi ha fatto i buchi indossava i guanti sterili e l’attrezzatura usata è tutta mono-uso. Ottima impressione di igiene e di professionalità.
I fori sono molto ben centrati sul lobo e volendo ci sarebbe ancora lo spazio per un altro orecchino, se un giorno volessi decidere di farmi il secondo buco (chissà, potrei anche essere tentata in futuro).
Tra i vari modelli da scegliere c’erano tanti fiorellini colorati preferiti dalle bambine, ma io ho scelto di farmi mettere un paio di Swarowski bianchi molto semplici. Mi piacciono molto e sono piaciuti tantissimo anche al mio fidanzato. Mille volte meglio di qualunque clips!
Adesso vorrei comprare dei punti luce di zircone nello stesso stile per quando potrò cambiarli.

Un bacione