Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11405 Risposta

Matteo

Ciao Margherita 🙂

Ancora una volta sottoscrivo parola per parola tutto quanto già detto da Gina, che saluto 😉
Il “timing” che avete scelto per effettuare i fori è molto intelligente, complimenti dunque a mamma Margherita ma anche all’apprensivo papà Corrado. Fa gran piacere sapere di esservi stato in qualche modo utile.

Vedrete quanto sarà emozionata vostra figlia quando la accompagnerete a fare i buchini ai lobi. E quanto sarà felice e orgogliosa di sé dopo, ammirandosi per la prima volta allo specchio! 🙂
Godetevi questo momento così bello e importante, ne serberete tutti e tre un ricordo davvero caro anche quando vostra figlia sarà grande!
Non c’è modo più bello per concludere l’estate e iniziare una nuova stagione della vita con il suo primo giorno di scuola, altro momento bellissimo e importante da ricordare 😉

Mamma Margherita, l’unico suggerimento che mi sento di darti è di supervisionare con la tua sensibilità femminile la posizione dei forellini quando la persona addetta segnerà il puntino sui lobi della bimba: che siano simmetrici e ben centrati. E anche abbastanza distanti dal bordo inferiore del lobo: nel dubbio meglio mezzo millimetro più su che mezzo millimetro più giù.
Dipende dalla forma del lobo della bambina, ma tieni anche conto dell’eventuale spazio per fori aggiuntivi che poi lei un giorno potrebbe volere aggiungere, quando sarà più grande 😉

In bocca al lupo alla piccola-grande Nicole per gli orecchini e per l’inizio della scuola
e… buone vacanze a tutta la vostra famiglia! 🙂