Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11449 Risposta

admin
Amministratore del forum

Quindi sono tipo a monachella, quella chiusura è tra le più eleganti 🙂
Ma non è proprio adatta alle prime settimane post-foratura, proprio per via della curvetta e della difficoltà che crea nella rotazione, avendo una chiusura bloccata che impedisce il giro a 360° intorno al perno, va tenuto conto anche chi i lobi tendono a gonfiarsi per qualche giorno subito dopo l’esecuzione.
Si parte dalla media di minimo 3-4 settimane in cui gli orecchini applicati al momento della foratura non dovrebbero essere rimossi, tuttavia, supponiamo che il foro venga effettuato manualmente e in questi giorni, da qui a Capodanno si potrebbero anche sostituire gli orecchini della foratura per 24h con gli altri.
Con l’Inverness è più complicato, l’orecchino applicato ha un sistema di chiusura a incastro che non è il massimo della praticità da aprire e chiudere, però è un metodo abbastanza tranquillo in termini di dolore.
Non rimane che domandare sul posto e poi decidere.

Prego! Torna a trovarci quando vuoi.