Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11491 Risposta

Sheila

Grazie per la risposta!

Mi sono già informata in ambedue i posti perciò conosco i prezzi che variano a seconda dell’orecchino scelto per il foro ma il centro piercing resta molto più caro in ogni caso. A me sono sembrati molto buoni entrambi per l’igiene mentre la tecnica utilizzata è molto diversa. Se non ci sono controindicazioni sceglierei più volentieri la farmacia proprio perché l’ago mi da l’impressione di essere più doloroso. Piccola com’ero non posso ricordare nulla di quando mi fecero i buchi la prima volta e riguardo al dolore sono un poco ansiosa.

I miei buchi non sono per niente dilatati ma essendo fatti fin da piccolina non si chiudono più e si notano quando sono senza orecchini. Alle elementari a Limbiate ero l’unica bambina nella classe con lobi bucati e orecchini e me ne vergognavo. Li ho tolti appena ho potuto (giusto nel periodo in cui tante altre bambine invece se li facevano fare) e non li ho mai più messi fino alla seconda liceo quando li ho rivalutati e ho iniziato a portare le anelle d’oro. Dopo tutti gli anni senza orecchini i buchi erano ancora perfettamente aperti e sono subito riuscita a infilarci gli orecchini senza nessun sforzo. Credo che resteranno sempre così. Una volta chiesi a un gioielliere e mi disse che non si può fare niente ma speravo che qualche trucco esistesse.

Credo che mi farò lo stesso fare due buchi nuovi ben centrati perché penso che i puntoluce sarebbero in ogni caso più valorizzati.

Ciao