Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11507 Risposta

annina

Ciao, Sono una delle pochissime trentenni senza buchi sui lobi nonostante le amiche negli anni abbiano provato tante volte a convincermi a farli, L’anno scorso quando mi sono sposata avevo i capelli raccilti e la truccatrice, geniale, mi ha applicato al centro dei lobi uno swarovski usando la colla che si utilizza per applicare le ciglia finte. Tiene bene per tutta la giornata, ovviamente non da alcun fastidio (diversamente dagli orecchini a calamita e ancor peggio le clips) e sembra proprio un vero orecchino per lobo forato. Ho fatto un figurone, alcune persone che mi conoscono bene vedendomi si sono stupite credendo che mi fossi fatta fare i buchi, a partire da mio marito a cui l’ho lasciato credere per tutta la cerimonia 🙂 🙂 😉
Quest’anno avendo tagliato i capelli corti mi è tornato utile in svariate occasioni il trucchetto della colla per ciglia e degli swarovski (li vendono come articolo per il trucco dato che si possono applicare ovunque) e oltre al classico punto luce per serate speciali ho azzardato anche il look multiorecchino e persino il brillantino al naso. Dato che con i punti luce applicati con la colla da ciglia ci vado spesso anche in ufficio una collega ha dato per scontato che avessi i lobi forati e mi ha regalato degli orecchini molto carini per il mio compleanno così ora sono combattuta. L’idea di forare i lobi che a molte pare una piccola cosa mi ha sempre fatto impressione e se ci penso trovo strana l’idea che ci si debba fare un vero e proprio “piercing” per indossare un gioiello così tradizionale come degli orecchini ma d’altro canto l’idea dei fori mi stuzzica poiché ho capito che mi ci vedo bene con qualcosina di luccicante sui lobi. Per me sarebbe un grosso cambiamento. Mia mamma e mio marito mi incoraggiano a fare i buchi, che sarebbe anche un’occasione per regali. Non ho ancora preso una decisione ma ho trovato molto interessante l’articolo e molte esperienze lette nei commenti. Nel caso ho capito che come sistema l’ago sarebbe più sicuro ma bisogna trovare la persona esperta: non mi sentirei a mio agio in un negozio di tatuaggi anche se dicono che sono molto sicuri come igiene.