Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11510 Risposta

Sheila

Ciao, vi scrivo solo per confermarvi che il doloretto nel ruotare gli orecchini nei miei nuovi buchi è cessato completamente (proprio come mi avevate rassicurato voi) anche se nel mio caso ci è voluta più di una settimana anzichè i due-tre giorni canonici.
Sono contentissima perché in quest’ultima settimana non ho più avuto nessun tipo di fastidio e la farmacista mi ha controllata e ha constatato che la guarigione dei buchi che mi ha fatto è del tutto regolare. Secondo lei il fastidio così prolungato nella rotazione degli orecchini.è per colpa dei miei lobi che sono un po’ spessotti: un bravo a Matteo l’aveva intuito (o ipotizzato) anche senza vedermi!!!

Ad Annina consiglierei di farli i buchi senza starci troppo a pensare. Ne vale la pena! Secondo me se ti ci vedi bene con il brillantino incollato ti ci vedrai bene anche con l’orecchino vero. Una volta che i buchi li hai fatti poi non c’è motivo di non mettersi gli orecchini tutti i giorni. Un piccolo orecchino a tappabuco non è impegnativo, non ti da nessun fastidio averlo e sta sempre bene specialmente con i capelli corti.
Secondo me la farmacia va benissimo se c’è una persona paziente ed esperta che effettua il servizio foratura lobi. Non fa male a parte un lieve pizzico e un senso di lobi caldi e poi il fastidio della routine post-foro consigliata è minimo. So che ci sono pareri diversi ma per la mia esperienza non c’è motivo di soffrire di più con l’ago a mano.