Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11530 Risposta

Maria Teresa

Salve, sono arrivata la scorsa settimana su questa pagina per caso vedendo il link da un articolo su PayPal che mi interessava però alla fine ho letto anche molti dei commenti e ho trovato interessante come è stata impostata questa pagina per lo spirito collaborativo e la precisione dell’informazione.
Dato che essersi fatta fare i buchi con l’ago non è molto comune ho deciso di raccontarvi anche la mia esperienza personale. I buchi me li sono fatti fare per la prima volta a 11 anni, l’avevo chiesto a mia mamma e lei mi aveva portata in una profumeria dove mi hanno sparato i preorecchini con la classica pistola. All’inizio tutto bene ma dopo una settimana circa vado dal medico per quella che pensavamo essere un’infezione e invece era allergia e come spiegava una ragazza quà sotto è facile che la colpa fosse del materiale di cui erano fatti i preorecchini. Il medico mi ha fatto togliere tutto e per molti anni mi ero rassegnata che non avrei mai potuto avere gli orecchini nella mia vita.
Finché quasi 15 anni fa nell’istituto di bellezza dove andavo ho incontrato una brava estetista che mi ha proposto di rifarmi i buchi con l’ago mettendo subito orecchini in oro. Ho deciso di provare e me li sono fatti fare. Ho trovato il procedimento piuttosto doloroso a dire il vero, mi è stato detto che è la colpa è della cicatrizzazzione dei buchi precedenti che diventa più dura da forare, non so se è vero. Però l’importante è che ha funzionato e ringrazio ancora quell’estetista perché la decisione di rifarmi i buchi è stata una delle cose più belle che potevo fare per me. Da allora in poi porto solo orecchini in oro ma non ne posso fare a meno perché gli orecchini mi piaciono troppo. Ho solo i due buchi classici però delle volte ho pensato se farmi fare un altro buco (incerta se meglio da un lato solo od entrambi) ma non mi sono mai decisa.
Quest’anno mio figlio fa la Cresima e ho saputo dalle altre mamme che molte delle sue compagne in questo periodo si stanno facendo fare i buchi proprio come la ragazzina che ha scritto quà sotto. Se anziché di un maschio fossi mamma di una femmina farei anch’io come la mamma di quella ragazzina e i buchi sceglierei di farglieli fare ad ago perché anche se sul momento fa più male secondo me è il sistema più sicuro. Peccato che non molte sanno che esiste anche questa possibilità ed è più difficile trovare la persona esperta che li esegue.

Saluti da Maria Teresa