Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11542 Risposta

Maria Teresa

Ciao Gina!
Scusa ma non mi sono spiegata bene sul dischetto posteriore, quello di cui parlavo non è una chiusura vera e propria ma è parte del perno stesso dell’orecchino che è speciale, infatti questa volta ci è stato infilato dal dietro in avanti. Ho faticato a trovare delle immagini sul web e poi mi sono accorta che è una tipologia di orecchini che si trova in commercio come gioiello per il piercing al labbro:
http://www.bodyjewelleryshop.com/img/products/labret-stud-zls.jpg
http://www.kingsbodyjewelry.com/images/products/display/internally%20threaded%20labret%20ring%202.jpg

come avevo già scritto rispetto a quando mi aveva rifatto i buchi principali ai lobi l’estetista nel frattempo ha seguito i corsi regionali per essere abilitata ad eseguire i piercing non più solo nel lobo e ha fatto esperienza. La prima volta infatti mi aveva applicato degli orecchini con la farfallina tradizionale ma questi sono molto più pratici e facilitano molto il decorso. La stanghetta del perno è leggermente abbondante in lunghezza per non premere il lobo quando gonfia nelle primissime ore dopo forato e per agevolarti quando disinfetti ma visti dal davanti sembrano normalissimi orecchini a pallina.
Il selfie ha divertito i nostri mariti che ci hanno subito scritto per complimentarsi però sapevano che avevamo l’appuntamento. Mio marito era più sorpreso quando ho rifatto i primi buchi e improvvisamente mi ha vista indossare un paio di orecchini già che sapeva che non potevo avere i buchi per l’allergia.
E tu invece Gina quanti buchi hai alle orecchie? Oltre agli orecchini hai fatto anche altri piercing?

Ciao e anche a te tanti auguri di Buona Pasqua!
Maria Teresa