Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11549 Risposta

Matteo

Ciao Gina e ciao a tutti, che piacere tornare qua! 🙂

Sono rientrato da qualche giorno dopo l’operazione per la rimozione di viti e placca dalla tibia, è andato tutto bene, tolti ormai anche i punti, ormai l’unico “fastidio” è dover usare le stampelle ancora per le prossime due settimane perché non mi è permesso caricare l’arto operato. Ho sempre un atteggiamento bivalente verso le degenze ospedaliere che ho dovuto affrontare negli scorsi mesi dopo l’incidente: da un lato la naturale apprensione da paziente, dall’altro la curiosità dello studente di medicina e la possibilità di dialogare e approfondire i dettagli con i fantastici medici e con tutto il personale che mi ha seguito.

Ho visto con piacere che nel frattempo la partecipazione qui è stata molto viva. Come ho scritto ho apprezzato molto i racconti di Beppe e Maria Teresa e ho letto con piacere l’avventura di quest’ultima coi secondi buchi eseguiti da una bravissima estetista che ha adottato una tipologia di orecchino davvero intelligente (i gioielli da piercing possono certamente essere impiegati nel lobo, ma a patto che lo stelo che va inserito nel foro sia molto fine, tra 1,2 e 1,6 mm al massimo, altrimenti il foro dovrebbe subire una dilatazione: è ciò che avviene inserendovi le “banane” da ombelico che sconsiglierei vivamente).
Complimenti anche ad Annina (la seconda “Annina” che abbiamo avuto tra i commentatori) per l’intuizione del brillantino applicato con la colla cosmetica. Dopo la mia Antonella anche Maria Teresa l’ha utilizzato con successo per sperimentare 🙂

Infine Gina vengo a te: ho letto solo adesso della tua proposta (nei commenti sotto) di pubblicare quel mio post direttamente nell’articolo. Mi scuso per non averti risposto prima e ti ringrazio moltissimo perché lo considero un onore e mi fa piacere se l’esperienza che ho fatto eseguendo fori ai lobi potrà essere d’aiuto ad altri. Ti chiederei solo un pochino di pazienza. Se sei d’accordo, lasciando intatta l’impostazione vorrei integrare leggermente quel post per chiarire alcuni dettagli dati un po’ troppo per scontati e renderlo adatto alla pubblicazione all’interno dell’articolo. Naturalmente tu Gina avrai carta bianca per editare, correggere o modificare tutto ciò che riterrai opportuno. Che ne dici?

A presto, anche per farci gli auguri 😉