Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11552 Risposta

Maria Teresa

Capisco Gina, dicevo per scherzare perché mi sento elettrizzata di aver fatto i doppi buchi ed in questi primi giorni è bello avere dei complimenti quando qualcuno (più spesso qualcuna) li nota! Ma certo che se non ti ci vedi da tutti i giorni coi doppi orecchini fai bene a restare con solo i due fori classici che poi secondo me sono quelli veramente indispensabili in una donna. Se però il problema è solo quello di tenerli a dormire ci sono sempre quei cerchietti piccolissimi e fini in filo d’oro che puoi lasciare fissi ai secondi buchi e scordartene. Quando potrò sostituirli fra un mese e mezzo ne metterò propio un paio così considerato che per 6 mesi occorre che li tengo anche a dormire.
Matteo si esatto, ti confermo che questa volta sono stati usati degli aghi a cannula mentre l’altra volta mi aveva forata con aghi semplici sempre sterili e da confezione sigillata. Quest’ultima volta ho sentito meno dolore però l’estetista giura che non dipende dall’ago, è solo perché sul punto non c’era già una cicatrizzazione precedente come aveva previsto Gina.

Inoltre di nuovo agli auguri di Buona Pasqua per Gina e per tutti, per Matteo anche gli auguri di buona convalescenza, ho letto sopra dell’operazione
Maria Teresa