Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11601 Risposta

Stefania

ciao Marty! non sono un’esperta ma mi impegno per darti un consiglio che sia almeno di buon senso 😉 Io fossi in te inizierei a fare i secondi buchi sui lobi: poco impegnativi e poco costosi, carini e sempre di moda. Oppure, se preferisci un look asimmetrico, potresti farti fare due buchi aggiuntivi sullo stesso orecchio, sempre sul lobo. Per quanto riguarda i buchi alla cartilagine in alto o a “metà” inizierei a farne uno dopo aver fatto guarire quelli nuovi sui lobi. Così intanto vedi come stai, ti abitui e non spendi troppo tutto insieme! Dopodiché, devo confessarti una cosa che ho capito col tempo: 2 buchi per orecchio sono accettati senza nessun problema, 3 vanno bene ugualmente (intendo sia 3 in ogni lobo sia 3 in tutto tra lobo e cartilagine), ma 6 o 7 buchi per orecchio iniziano a essere “strani” in certi contesti. Penso che sia la stessa cosa che ti diceva tua mamma… immagina: la ragazzina che aveva 13 anni nel 1990 e sfoggiava i suoi 7 orecchini in fila adesso di anni ne ha 40 e magari ha cambiato stile oppure lavora in un posto dove tutti quegli orecchini non sono graditi. Quindi, più che passare di moda, le persone cambiano coi decenni… ciò detto puoi fare come ti piace di più! anche se la stragrande maggioranza di noi si buca solo i lobi, l’orecchio è una delle parti del corpo che consente più varietà e fantasia, soprattutto in base allo stile che vuoi (o vorrai) avere 🙂 ciao!