Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11636
Giacomo (wx1.org)
Amministratore del forum

Salve Selina, che storia meravigliosa ci ha raccontato, grazie!
Io sono imbranato sulle tecniche di foratura, non so molto, ma quella usata dal suocero di cui scrive penso sia una delle più classiche delle oreficerie di un tempo. Mia mamma lo fece così, me lo sono fatto raccontare proprio in questi giorni. Prendevano un orecchino con il perno a punta e lo utilizzavano per forare al posto dell’ago, ci credo che fa un po’ male ma almeno finisce tutto in un passaggio, non bisogna togliere l’ago e infilare un altro perno dell’orecchino.

E’ stato bello leggere la Sua esperienza 🙂