Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11644
Matteo
Amministratore del forum

Eh si Giacomo, la mia idea infatti era proprio quella di fare le domande che penso possano più interessare a chi eventualmente capiterà qui a leggere e lasciare rispondere Antonella 😉

La nipotina di Antonella è già… mia “cliente” e mi offenderei se quando sarà più grande non si rivolgerà di nuovo a me per fare eventuali altri fori. Pensa, quando ha iniziato a chiedere i suoi primi buchi per gli orecchini a 6 anni i suoi genitori pensavano che fosse ancora troppo piccola, poi la mamma di Antonella (che aveva assistito quando le avevo fatto ad Antonella i secondi buchi) ha parlato così bene di me in famiglia che l’altra figlia ha deciso di affidarmi la sua bambina per metterle i primi orecchini: grande responsabilità ma è andato tutto bene, la piccola era molto emozionata ma è stata bravissima e super contenta di sentirsi “più grande” 🙂 Da quel giorno siamo ancora più legati, lei ha un gran bel ricordo di quando le ho messo i primi orecchini!

Dopo avere forato la cartilagine ad Antonella ho già altre due richieste: una nostra amica che vorrebbe farsi rifare da me il foro al trago (tentò qualche anno fa ma le andò male e lo lasciò chiudere) e penso che glielo farò presto ma sull’altro orecchio: preferisco non “infierire” ulteriormente su quello già maltrattato da un precedente foro finito male.
E poi c’è la figlia della nostra vicina di casa che da tempo mi chiede il forellino sul lato del naso ma su questo ho ancora qualche perplessità da chiarire, per cui dovrà aspettare ancora un po’ prima che l’accontenti.

Infine c’è mio papà che da un po’ di tempo sta cercando di convincere la mamma a lasciarsi fare da me anche i secondi buchi ai lobi per mettere i mini-brillantini che le ha regalato a Natale scorso… ma lei si fa degli scrupoli per via dell’età. Sinceramente penso che le starebbero benissimo: il doppio foro ormai è un classico e tante signore ultracinquantenni (o anche più in là con gli anni) lo portano con eleganza. Però la decisione deve essere solo della mamma e se lei non ci si vede è giusto non insistere.

Ciao e a presto 😉