Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11664 Risposta

Stefania

Ciao Maria Teresa e ciao a tutti 🙂 Ogni tanto torno qui e vi leggo volentieri. Però non sono tanto d’accordo, spero mi perdonerete se sono un po’ bastiancontraria 😉 Mi riferisco al rapporto femminilità e orecchini, citato dal passaggio del libro da MariaTeresa: ve la sentireste di sottoscrivere che non c’è niente di più virile in un uomo che annodare la cravatta? io no! perché un conto è il dato biologico un conto il dato sociale. E, scusate, ma gli orecchini sono assolutamente sociali. Quindi sono femminili in questa società e oggi: convenzione, cultura. Secondo me le donne sono già fin troppo condizionate socialmente per doversi preoccupare anche delle convenzioni relative alle loro orecchie (ok, fine della tirata femminista) 🙂 Quindi viva le attrici senza buchi, viva le signore chic di una volta che considera(va)no i buchi una barbarie e viva tutte le donne che se ne fregano degli orecchini, perché un lobo non bucato non ha proprio niente che non va, anzi è perfetto già così perché in quel modo siamo nate. Già.. perché le bambine non nascono con la gonna e gli orecchini… ok, mi sa che sto diventando di nuovo femminista. Io dico: portiamo i razzi su Marte e non sappiamo trovare il modo di appendere un orecchino senza bucare il lobo? siamo seri, il fatto è che non lo vogliamo trovare questo modo, e infatti anche l’equazione bellezza=sofferenza non mi va. Non sono esperta ma la filosofia livello base vuole che bello=buono, quindi in bello=dolore c’è qualche trucco nascosto che già a spanne non mi piace. Infatti ho una proposta impossibile: che tutte le ragazze attendano almeno la maggiore età prima di fare i buchi, perché sia una loro scelta per sé stesse e non una convenzione o, peggio, un’imposizione. Lo so, impossibile, ma secondo me solo questa sarebbe libertà, non rovinata dall’ansia di piacere agli altri, di farlo perché lo fanno tutti o da altre convenzioni (“fori d’ordinanza”:che brutta espressione, come donne dobbiamo essere in divisa da donna??).
Ciò detto (sperando di non avere offeso o irritato nessuno, se fosse così mi scuso, non voglio essere polemica ma solo offrire qualche spunto) io i buchi li ho, ma non mi sento più donna o più femminile rispetto a quando non li avevo.
Colgo anche l’occasione per ringraziare Maria Teresa della segnalazione degli orecchini per doppi buchi, mi piacciono molto personalmente, devo solo accertarmi che la spaziatura vada bene per la distanza tra i miei buchi e poi li metterei volentieri.
Scusate la lunghezza del messaggio. Un saluto a tutti, Stefania