Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11718 Risposta

Giacomo (wx1.org)

Ciao Desiree!

In allegato alla stupenda risposta di Matteo, aggiungo solo i link al video (preso dal commento più sotto della collega Gina), che mostrano in pochi secondi come si effettua il foro con le tecniche Inverness e Studex. Sono molto simili tra loro.

Studex

Inverness

Ho avuto l’occasione di domandare alla mia ragazza come è stato per lei fare i primi fori (anche per rispondere ad una precedente domanda di Matteo in un commento sotto), mi ha raccontato di averli fatti a 7 anni circa e che aveva iniziato già da un anno prima ad assillare i suoi per farsi portare a fare i buchi in una farmacia di fiducia, i genitori volevano aspettare che diventasse più grande. Comunque, l’entusiasmo era talmente tanto, la frenesia era così tanta che del dolore non ricorda niente, solo un po’ di fastidio nella rotazione, per quanto possa essere più amplificato per una bambina. Ma quando poi si guardava allo specchio della mamma c’era orgoglio e soddisfazione. Anche per i suoi genitori.

Ciao Desiree!
Ciao Matteo!