Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11734 Risposta

Matteo

Giacomo, quella del video è sicuramente una pistola a scatto di quelle non più a norma. Ma prima che Angela ci dica se è un modello di pistola che in passato ha utilizzato anche sua mamma vorrei fare un paio di appunti rispetto a ciò che si vede nel video: anzitutto la persona che esegue i fori non indossa i guanti e poi alla bambina vengono fatti i buchi un po’ troppo bassi sul lobo. Il puntino preliminare è già posizionato troppo in basso (evidentemente c’è più spazio sopra che sotto) anziché perfettamente a centro lobo che è anche la collocazione più gradevole esteticamente. Questo a lungo andare potrebbe causare un allungamento del foro verso il basso (specialmente tenendo conto che la bambina ha soltanto 8 anni) e se da grande utilizzerà orecchini pendenti potrebbe essere un problema perché c’è poca “sostanza” che regge al di sotto del foro.

Inoltre la bambina non mi sembrava troppo pronta ad affrontare la foratura dei lobi (che fosse più un desiderio della mamma che suo?) e infatti soprattutto al primo buco sembra molto spaventata dall’attrezzo, è troppo nervosa e si muove improvvisamente allo scatto della pistola. Sinceramente io non le avrei fatto i buchi se non era proprio lei a desiderarli con convinzione oppure, vedendola così agitata, avrei aspettato di vedere se riusciva a calmarsi e ad affrontare la prova con la necessaria tranquillità. Altrimenti non le avrei proprio fatto i buchi: non è necessario averli (è uno sfizio carino solo se desiderato davvero) e una bambina di 8 anni ha ancora tutta una vita davanti per decidere se li vuole davvero e quando farsel eventualmente fare. Questa è la mia idea.