Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11259 Risposta

Teresa

Carla mi ha detto di tornare qua a leggere e voglio fare i complimenti meritatissimi a Matteo che è giovane ma dimostra di sapere imparare in fretta oltre ad avere talento come è evidente dalla fiducia che ispira nelle persone che si affidano a lui e dalla loro soddisfazione. Bravo Matteo !!
Sono felice e onorata di esserti stata utile con qualche piccolo suggerimento !
Vorrei solo dire qualcosa riguardo al lasciare gli aghi infilati nei lobi per qualche minuto prima di farli passare completamente per inserire al posto l’orecchino. Credo che in definitiva per il buon risultato sia abbastanza equivalente fare tutto in un’unica mossa oppure in due tempi come faccio io. Ho sempre fatto così perchè è il modo in cui mi hanno insegnato e perchè mi da sicurezza vedere entrambi gli aghi inseriti nei lobi in quanto mi rendo conto visivamente che i due fori sono entrambi ben perpendicolari rispetto al lobo. Per questo motivo è sempre sconsigliabile farsi i buchi da sole, non ti puoi rendere conto dell’angolatura dell’ago !
Niente di peggio che forare storto o con una angolatura diversa tra un lobo e l’altro come si nota nelle donne che portano orecchini a cerchio che prendono angoli diversi tra il destro e il sinistro perchè uno dei buchi è storto rispetto all’altro. Ma se hai una buona mano e sei sicuro di riuscire a forare in perpendicolare continua pure a fare come sai. Anche io sono certa che ormai che la voce si è sparsa avrai altre richieste di fori alle orecchie !
Capisco che ti fa piacere fare i buchi, anche per me è una grande gioia la soddisfazione e la gratitudine di una persona che grazie a te si sente più carina !

Un saluto a tutti e in particolare a Gina !!