Menu Chiudi

Rispondi a: Buchi alle orecchie per orecchini: dove, come, quando

#11275 Risposta

Annina

Ciao e grazie per le spiegazioni che ho letto con informazioni molto interessanti e utili.

Intanto anche io ho domandato alle mamme delle compagne di mia figlia che hanno già fatto i buchi e il parere favorevole alla farmacia è stato piuttosto unanime. Nel senso che l’unica bambina ad avere avuto problemi fastidiosi ad un foro (poi fortunatamente risolti con un trattamento antibiotico) aveva fatto i buchi in un negozio di bigiotterie al mare, con la vecchia pistola. Nessun problema e anzi molta soddisfazione per le tre bambine che invece sono state portate in farmacia ma nemmeno per un’altra a cui i buchi li ha fatti la nonna col vecchio sistema dell’ago (proprio quello di cui qua siete supporter), una nonna che negli anni ha forato i lobi di tutte le donne della famiglia e non solo e che, mi è stato assicurato, sarebbe felice di prendersi cura anche delle orecchie di mia figlia ma sinceramente non me la sentirei di approfittare.

La cosa buffa è che la farmacia che mi è stata consigliata dalle mamme è proprio di fronte a dov’era un tempo quella profumeria (ormai non c’è più) che quando ero bambina esponeva quel cartello inquietante in vetrina!
Sono già andata a chiedere informazioni e ho constatato che il sistema usato è proprio inverness e specialmente che la dottoressa incaricata per i fori ai lobi è molto gentile e alla mano. Anche se le ho parlato solo di mia figlia lei ci ha messo poco a notare che io non ho i buchi e pure lei mi ha suggerito di farceli fare tutte e due assieme… ehm, mi sa che mi tocca, però devo dire che parlare con questa dottoressa prima di portarci mia figlia mi ha tranquillizzata e così pure le informazioni già lette qui perché l’ultima cosa che farei (soprattutto per mia figlia) è andare da completa sprovveduta.

Tornerò a raccontarvi com’è andata, arrivederci e grazie ancora!!!!!!