Menu Chiudi

Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]

Fori ai lobi per orecchini Forum Esecuzione fori: domande e risposte Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]

Questo argomento contiene 679 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Maria Teresa 6 mesi, 4 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 241 a 255 (di 680 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11419 Risposta

    Matteo

    Benvenuto Giacomo! 🙂

    D’accordissimo con quanto scritto qui sopra da Gina (wx1) che saluto 🙂 L’esecuzione dei fori ben fatta con l’ago da una persona esperta che prende tutte le precauzioni igieniche può senz’altro avere successo laddove la pistola ha fallito per ben due volte. Si può supporre che i due precedenti tentativi sfortunati siano stati dovuti o ad una disinfezione post-foratura non adeguata oppure, ancora più probabile, ad una sensibilità allergica verso il nichel o qualche metallo non esattamente biocompatibile contenuto nella lega degli orecchini di foratura. Anni fa non c’era un’attenzione adeguata a questo riguardo né normative.

    Come Gina, infatti, anche io sono dell’idea che vada anzitutto scelto con cura il materiale dell’orecchino che verrà posizionato all’atto della toratura: oltre all’oro personalmente consiglierei l’acciaio chirurgico ed il titanio come materiali ma in genere un buon paio di orecchini d’oro piccini e leggeri è più che adeguato. L’ideale sarebbero cerchietti piccoli con la parte da infilare nel foro dritta (o poco curvata) perché non danno fastidio per dormire e lasciano “respirare” la ferita meglio che quelli a perno, ma se si scelgono piccoli orecchini a perno è importante non stringerli eccessivamente, sia appunto per “far respirare”, sia perché nei primi giorni i lobi tendono normalmente a gonfiare un pochino.

    In definitiva, caro Giacomo, è bello che ti preoccupi per tua mamma ma non essere troppo ansioso: personalmente mi sentirei di incoraggiarla a riprovarci coi buchini ai lobi! anche perché mi sembra che lei ci terrebbe parecchio a potersi mettere gli orecchini, il che è anche naturale per una donna, no? 😉

    Oltre alla scelta dei primi orecchini (che andranno tenuti minimo 4, meglio 6 settimane o anche più) mi raccomando nelle prime settimane di guarigione attenzione ad eseguire due-tre volte al giorno la rotazione degli orecchini nello stesso senso e con dita ben disinfettate e disinfettare entrambi i lati del lobo con Bialcol o Citrosil (meglio dell’acqua ossigenata che è troppo aggressiva e tende a “seccare” la ferita) usando un batuffolo o un cotton fioc. Puoi consigliare a tua mamma di procurarsi in erboristeria il tea tree oil da applicare nei primissimi giorni per lenire e decongestionare il lobo appena forato perché dà molto sollievo. E ovviamente, grande attenzione al posizionamento dei fori, ma suppongo che la vostra vicina, se è esperta, saprà ben consigliare in proposito. Tua mamma dovrà approvare il posizionamento davanti allo specchio prima di procedere, tu stesso potrai “supervisionare”: sono sicuro che lei te ne sarà grata 😉

    Ah, tranquillizza tua mamma perché il foro eseguito ad ago non è più doloroso di quello fatto a pistola benché non altrettanto istantaneo. 😉

    In bocca al lupo alla tua mamma, torna a farci sapere com’è andata!
    E se avete dubbi o domande, come ha già scritto Gina, non farti problemi a chiedere 🙂

    #11420 Risposta

    giacomo

    Ciao Gina, Ciao Matteo.

    Vi ringrazio per le vostre risposte che hanno tranquillizzato me e ancora piu’ mio padre perche’ lui non era il piu’ perplesso di tutti dato le esperienze molto negative della mamma con i buchi che aveva tentato di farsi fare nel passato.
    Mia madre invece e’ decisissima e infatti gia’ ieri pomeriggio e’ andata con la nostra vicina a comprare gli aghi e gli orecchini. Hanno scelto delle “palline” d’oro molto piccole con la parte che si infila nel foro dritta e il fermo a “farfalla” sul dietro. Spero di essere riuscito a spiegarmi anche se non me ne intendo.
    Credo che i buchi li faranno presto. Non ci sarò io a “supervisionare” ma forse mio padre perche’ sono sincero, a me ha gia’ fatto abbastanza impressione quando ho visto farle i buchi a pistola figuriamoci coll’ago.

    Vi raccontero’ com’e’ andata per il momento grazie!!!

    #11421 Risposta

    giacomo

    Ciao Gina e Matteo.

    Mia madre ha fatto i buchi ieri pomeriggio. Per quello che si puo’ vedere la nostra vicina glieli ha centrati bene infatti lei e’ veramente contenta di come sono venuti anche se dice che con l’ago ha sentito abbastanza male rispetto alle esperienze precedenti a pistola soprattutto nel momento di sfilare gli aghi per infilarci i due orecchini d’oro a “pallina”. Mia madre sta’ facendo molta attenzione a non stringere la chiusura, sta disinfettando con il bialcol, ha messo anche il tee tree oil comprato in erboristeria come consigliato da Matteo e ha gia’ ruotato gli orecchini ma in questa manovra ha notato che fuoriesce dai fori un poco di liquido che pero’ non e’ puss. La nostra vicina che le ha fatto i fori dice di non preoccuparsi che e’ normale. Possiamo fidarci o serve qualche precauzione in piu’? Tipo un disinfettante piu’ forte del Bialcol?
    Sottolineo che i lobi non le fanno per niente male a parte solo un pochetto di fastidio ad appoggiarli nella prima notte e ormai non appaiono nemmeno piu’ arrossati come erano subito dopo fatti i buchi.

    Buon weekend e grazie!!!

    #11422 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao Giacomo!

    Concordo con ciò che vi ha riferito la vostra vicina, la fuoriuscita di liquido trasparente è una reazione comune post perforazione che ho già visto in altri casi. Come scriveva Matteo, il Bialcol è più che sufficiente, inoltre il tea tree oil è un buon antisettico/antinfiammatorio (come l’olio di Neem in alternativa) e potenzierà anche il risanamento della ferita.

    Per dormire, se tua mamma si stende sul fianco, la farfallina degli orecchini può essere sostituita con un cappuccio in silicone morbido e anallergico, ne parlammo su questa pagina qualche post più in basso, si può chiedere in gioielleria, oreficeria e anche in profumeria.

    E’ bello leggere del tuo coinvolgimento per tutto il procedimento, nonostante non ne avessi un buon ricordo visti i tentativi passati, tua mamma apprezzerà 🙂

    Ancora saluti a tutta la famiglia! E per qualsiasi cosa, siamo sempre qui, estate permettendo ^^

    #11423 Risposta

    giacomo

    Ciao Gina!

    Ho fatto leggere anche a mia madre la tua risposta per tranquillita’ ma direi che sembra tutto ok questa volta. I lobi non sono piu’ gonfi, a far ruotare gli orecchini e’ sempre meno fastidioso e anche a dormire va meglio. Lei dice che non e’ tanto la farfallina che le dava fastidio ma proprio urtare l’orecchino nella ferita fresca cmq grazie del suggerimento sui cappucci in silicone che sembra una buona idea in ogni caso.

    Io ho solo cercato informazioni perche’ dati i brutti precedenti non mi andava se mia madre soffriva di nuovo inutilmente per una roba non indispensabile come degli orecchini. Non sono riuscito a seguire tutto il procedimento perche’ ho preferito non esserci quando la nostra vicina le ha fatto i buchi pero’ c’era mio padre, ha detto che la mamma ha avuto del coraggio 🙂
    ma ora penso che ha fatto bene a fidarsi della vicina, ha fatto un buonissimo lavoro, molto meglio di gioiellieri professionisti che avevano fatto solo danni.

    Grazie anche dalla mamma e buona domenica

    #11424 Risposta

    caterina

    Ciao oggi dopo tanta insistenza ed una promessa ho fatto i buchi ai lobi della mia bimba di sei anni. Purtropo non sono assimetrici, quello destra lo hanno fatto piu su del segno fatto in precedenza e purtroppo si nota. Come posso risolvere il problema se tolgo l’orecchino si richiude il buchino e se si in quando tempo.

    #11425 Risposta

    Stefania

    ciao! scusate se aggiungo l’ennesima risposta a questo post, ma è proprio la lunga serie e la bella conversazione che si è sviluppata che mi spinge a chiedere un parere a mia volta. Premetto che gli orecchini non mi hanno mai davvero interessata, praticamente non ci ho mai pensato (per 20 anni ormai), fino a quando… qualche mese fa una ragazza che conosco (non siamo esattamente amiche) non si è presentata con tre nuovi orecchini. Esatto, proprio tre: due da una parte e uno dall’altra. Lì per lì ho pensato che fosse matta, ma poi un’idea ha iniziato a farsi largo nella mia testa con sempre maggiore insistenza. Mi sono sempre piaciuti esteticamente gli orecchini doppi, ma per una come me che non ha i primi buchi pensare ai secondi mi sembrava troppo! solo che, a pensarci bene, non sono poi così tanti, e se si possono fare tre allora se ne possono anche fare quattro. Via il pensiero e subito pronta!
    Non so, che mi dite? è troppo? avete mai sentito o visto di qualcuno che si fa bucare più volte? Ho parlato con quella ragazza, mi ha detto semplicemente che il secondo buco fa un po’ più male del primo, ma è molto soddisfatta! Io a volte penso che sarebbe troppo doloroso e a volte penso che scegliere insieme la posizione di tutti gli orecchini alla fine potrebbe essere un vantaggio…
    Scusate se non ho una vera e propria domanda e ovviamente non pretendo che decidiate al posto mio, però siete stati tanto gentili che spero magari possiate darmi uno spunto di riflessione cui magari non ho pensato! grazie!

    #11426 Risposta

    Matteo

    Ciao Caterina,

    mi dispiace molto per la tua bambina. Il momento dei primi fori alle orecchie è importante ed emozionante e posso immaginare quanto lei lo ha desiderato. Dispiace poi che la persona a cui ti sei rivolta con fiducia per la tua piccola non le abbia prestato alla tua piccola sufficiente cura, dimostrando scarsa professionalità.

    Posso comunque assicurarti che se l’orecchino viene tolto nei primi giorni dopo avere fatto il buco (anche una settimana dopo, ma a maggior ragione il giorno stesso o quello successivo) il foro si rimargina perfettamente e non rimane assolutamente nessun segno cicatriziale visibile in superficie né percepibile all’interno del lobo perché la cicatrizzazione del canale che il forellino forma attraverso il lobo non è ancora sufficientemente avviata per lasciar traccia. In definitiva se ora togli alla tua bambina l’orecchino che non è stato collocato sul punto segnato in precedenza quel lobo tornerà esattamente come se non fosse stato mai forato.

    Pur senza avere visto di persona i lobi della bimba, se la cosa si nota ti consiglio di toglierle l’orecchino mal posizionato, disinfettare delicatamente la piccola ferita da ambo i lati e lasciarla rimarginare completamente. La posizione dei fori è molto importante e si suppone che i fori debbano durare per tutta la vita: un giorno tua figlia, crescendo, potrebbe dispiacersi per quei fori visibilmente non simmetrici, quindi meglio porre rimedio finché si è in tempo.

    Da come scrivi sono sicuro che sei una mamma molto sensibile e riuscirai a spiegare alla tua bimba i motivi per cui è necessario rinunciare temporaneamente ad uno dei due orecchini. Considera anche che togliere la chiusura posteriore potrebbe risultare difficoltoso (dipende dal tipo di attrezzatura utilizzata per effettuare i fori, ad esempio la Inverness che usano in molte farmacie applica una chiusura posteriore “a campana” abbastanza dura da aprire) e, soprattutto, l’estrazione dell’orecchino potrà essere un pochino fastidiosa anche se fatta con massima delicatezza.

    Mi raccomando di non eseguire nuovamente il foro finché il lobo non risulterà del tutto guarito e non vi sarà più alcuna traccia della piccola ferita. Di preferenza, farei eseguire il nuovo foro da un altro operatore più attento e scrupoloso magari chiedendo informazioni alle mamme delle amichette e coetanee di tua figlia che hanno già i buchi e che si sono trovate bene.
    Se hai dubbi o domande chiedici pure. Facci sapere com’è andata.

    In bocca al lupo e un bacio alla tua bambina 😉

    #11427 Risposta

    Matteo

    Ciao Stefania e benvenuta 🙂

    Anzitutto non è mai troppo tardi per farsi i buchi alle orecchie.

    Farsi due o più buchi sullo stesso lobo non è affatto una pazzia e, anzi, se l’anatomia lo permette (ciascuna persona ha lobi differenti e di questo va tenuto conto: ciò che sta bene a una potrebbe non essere altrettanto bello su un’altra) e se i fori sono bene allineati e spaziati tra loro i doppi o tripli buchi a mio parere sono molto graziosi da vedere, a patto che si utilizzino orecchini piccoli.

    Quel che invece mi sento di sconsigliare è di effettuare più di un foro per volta su ciascun lobo. Non è vero che il secondo buco “fa un po’ più male del primo”. Se viene fatto sempre sulla parte molle del lobo (quindi non sulla cartilagine) il secondo forellino non è più doloroso del foro tradizionale. Risulta più doloroso se viene effettuato nella stessa seduta e non potrebbe essere diversamente: il lobo è già sufficientemente irritato e non è il caso di causare un ulteriore trauma. Si può fare (non è escluso che tu possa anche trovare la persona disposta a fartelo) ma non è affatto consigliabile né per il dolore aggiuntivo inutile, né per l’irritazione supplementare che i tessuti del lobo dovranno sopportare (il buco è una ferita e l’orecchino un corpo estraneo che deve essere accettato dall’organismo), né per le quotidiane cure post-foratura (rotazione degli orecchini e disinfezione) che risulteranno più laboriose.

    Il mio personale consiglio, da persona che ha effettuato con successo fori ai lobi (sia primi buchi che ulteriori) su varie persone di ogni età, è di procedere con il tuo progetto di fori multipli ma di effettuare non più di un foro per lobo per volta, procedendo poi con i fori aggiuntivi solo quando i primi saranno sufficientemente guariti tanto da non necessitare più di routine giornaliera né correre ragionevoli pericoli di infettarsi (almeno un mese e mezzo di distanza, ma anche meglio due!).

    Non importa che tu ti rivolga ad una farmacia, gioielleria, centro estetico, studio piercing o altro. L’importante è la serietà della persona che effettua la foratura, che dovrà utilizzare strumenti idonei (sempre usa e getta, sia macchinetta a pressione oppure ago, mentre le vecchie pistole a scatto riutilizzabili non sono più a norma in molte regioni). Informati della serietà dell’operatore presso persone che si sono trovate bene e puoi essere certa che una persona esperta e scrupolosa nella foratura dei lobi saprà posizionarti bene ciascun foro, ancora meglio se gli descriverai sin dall’inizio il progetto che desideri realizzare discutendo il piazzamento degli eventuali buchi futuri e se lo spazio e la forma del tuo lobo lo consente. Ma non effettuarli tutti insieme!

    Vedrai, un foro per volta su ciascun lobo non è un’esperienza così dolorosa come potresti immaginare. A prescindere dal metodo utilizzato si tratta di un “fastidio” sopportabile, una puntura tutto sommato breve seguita da un senso di calore persistente che diminuirà progressivamente. Ma solitamente la soddisfazione per il risultato ne fa un’esperienza che si ricorda con piacere, anche divertente 😉

    Coraggio Stefania, in bocca al lupo e torna a raccontarci cosa hai deciso e com’è andata!

    #11428 Risposta

    Matteo

    Ciao Giacomo,

    anche io concordo sia con la vostra vicina che con Gina 🙂

    Un poco di sversamento di liquido sieroso trasparente è assolutamente normale in una ferita fresca. Nei fori ai lobi a volte non risulta evidente all’esterno, a volte si, specie all’atto di ruotare gli orecchini. Considera che viene raccomandato di ruotarli anche perché la materia che si forma naturalmente nella ferita attorno all’orecchino (quel siero) non finisca per attaccarsi ad orecchino e parete del foro rendendo in seguito dolorosa l’estrazione (un’altro scopo della manovra rotatoria è aiutare il foro a formarsi bene, tondo e ben definito).

    Deduco che nel frattempo, da quando hai scritto, non ci siano più stati problemi come era immaginabile 😉
    Se insorgessero problemi (ma non credo) chiedi pure ma comunque facci sapere come sta andando.

    Un saluto alla tua famiglia e complimenti per come hai supportato tua mamma. Come ha già scritto Gina, anche io sono certo che apprezzerà molto!

    #11429 Risposta

    giacomo

    Ciao Matteo e grazie anche a te per le spiegazioni precise. Come avevo gia’ scritto qualche giorno fa’ a Gina era giusto che non c’era da preoccuparsi e infatti sta andando tutto bene e lo posso dire a maggior ragione adesso che sono passati anche piu’ giorni.
    Non so come mai la mia risposta a Gina non e’ rimasta inserita ma penso che forse ho fatto pasticci io perche’ qui al mare sto usando un tablet.

    Ho sempre fatto leggere a mia madre le vostre risposte e vi ringrazia molto anche lei per come siete stati gentili e dettagliati a spiegare.

    Ero in realta’ tornato per farvi se possibile un’ultima domanda. Mia madre da quando ha fatto i buchi per sicurezza non sta’ facendo piu’ il bagno in mare anche se l’acqua qui e’ molto bella e pulita. Ma ci puo’ essere qualche probabilita’ che i buchi con l’acqua del mare si infettano o altri rischi?

    Buon Ferragosto.

    #11430 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao Giacomo,

    Il precedente commento era finito nello spam, l’ho recuperato. Scusa il disagio. Purtroppo se wordpress non mi avvisa via email non me ne accorgo subito.

    Eri lì con il cuore anche se non di persona 🙂 brava a tua mamma per il suo coraggio e determinazione, immagino la difficoltà dopo due esperienze alle spalle poco piacevoli.

    Felice che proceda tutto per il meglio.

    Tua mamma è molto saggia, personalmente eviterei di bagnarli con l’acqua di mare, anche se pulita alla vista vi sono sempre dei batteri e microrganismi che potrebbero compromettere le piccole ferite ancora non rimarginate. Magari si può fare il bagno immergendosi solo fino al collo, un piccolo sacrificio per garantire la massima igiene.

    Buon Ferragosto a tutta la famiglia, specialmente a tua mamma, tuo papà e a te Giacomo 🙂

    #11431 Risposta

    Stefania

    Grazie mille Matteo per il parere puntuale e competente! 🙂 Sinceramente non so ancora cosa farò: mi ci vedo bene con i doppi orecchini, ma non con uno solo, piuttosto lascio i miei lobi al naturale che in fondo mi piacciono anche così. Farne uno per volta è saggio ma non vorrei ritrovarmi bloccata a metà dell’opera… Quindi non so bene, sono ancora nella fase indecisa, piuttosto lascio perdere… mah vedremo! Nel frattempo leggendo i vecchi post ho notato che le ragazze indecise o che hanno chiesto consiglio in questa pagina alla fine si sono fatte tutti i buchi… ahah qualcosa vorrà pur dire! 😉 Ancora grazie!

    #11432 Risposta

    Olga

    Salve, vedo che siete molto informati e quindi vorrei chiarire un dubbio. Mia figlia di 9 anni ha fatto i buchi 5 mesi fa adesso porta orecchini d’oro a chiodino. Ma i buchi non sono mai guariti perfettamente. Non sono infetti ma sempre un po rosa e se togli gli orecchini rilasciano un po di sangue. Forse indossa orecchini sbagliati? Forse la parte davanti e la farfallina non fanno respirare la ferita? Che tipo di orecchino mi consigliereste e forse c’è qualcosa che può velocizzare la guarigione? Grazie mille

    #11433 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Salve Olga,

    Gli orecchini d’oro a perno sono perfetti, solo, esatto, bisogna non stringere troppo la chiusura dietro al lobo fino a cicatrizzazione completa, va lasciato qualche mm di spazio; e a proposito, sono stati ruotati di tanto in tanto sempre nello stesso verso non appena eseguiti i fori? Si è formata una crosticina che poi è caduta?
    Un altro paio di domande, visto che sono arrossati, sono anche un po’ gonfi? La bambina sente dolore se le vengono toccati, tipo indolenzimento? Se la risposta è sì alle ultime due domande, li farei vedere al farmacista o al medico di famiglia, potrebbero essere infiammati.

    Al momento, suggerirei di mettere un disinfettante (il Bialcol se sono scongiurate infezioni oppure l’acqua ossigenata che è più potente) sul lobo, avanti e indietro, e sull’orecchino.

    Facci sapere come va.

    Un abbraccio,
    Gina

Stai vedendo 15 articoli - dal 241 a 255 (di 680 totali)
Rispondi a: Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]
Le tue informazioni: