Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]

Fori ai lobi per orecchini Forum Esecuzione fori: domande e risposte Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]

Questo argomento contiene 679 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Maria Teresa 1 anno, 4 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 391 a 405 (di 680 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #11569 Risposta

    Maria Teresa

    Buongiorno gentilissimo Giacomo e grazie 😉
    M.T.

    #11570 Risposta

    Matteo

    Ciao Maria Teresa,

    e dunque non solo sei riuscita a “tentare” la nostra Gina sul doppio foro (papà “all’antica” permettendo 🙂 ) ma sei pure riuscita a convincere anche tua suocera a fare i buchi! Sei persuasiva ma soprattutto hai un entusiasmo coinvolgente 🙂

    Ormai la suocera avrà già fatto i fori, spero ci racconterai com’è andata, come si trova con gli orecchini e quali sono state le sue impressioni e quelle della famiglia. Dopo Gina circa la sua prozia ti confermo anch’io che fare i buchi da “over 60” (ad esempio le amiche di Teresa) non è un record: anche a me è già capitato di farli a una signora solo di poco più giovane e qui tra i vecchi commenti troverai altri esempi di signore che hanno deciso tardi di fare i buchi. Insomma, non è mai troppo tardi e anzi, in questi casi l’esperienza del foro ai lobi risulta persino più emozionante perché viene percepito dalla persona neo-bucata come un grosso cambiamento.

    Mi dispiace solo di non aver letto prima perché ti avrei chiesto la cortesia di chiedere alla tua estetista un’informazione circa i tempi di guarigione dei buchi eseguiti nella cartilagine dell’orecchio. Ora è troppo tardi ma se come spero questa brava estetista ci onorerà di venire a commentare qui tra noi le chiederò queste informazioni direttamente.

    Gina, ora che avrò finalmente un po’ più di tempo libero potrò dedicarmi ad adattare quello scritto con le istruzioni per la foratura dei lobi secondo le mie esperienze.

    A presto!
    Anche da parte di Antonella un caro saluto a Gina, a Maria Teresa (e suocera) e a tutti i lettori 🙂

    #11571 Risposta

    Maria Teresa

    Ciao Matteo!
    Mi dispiace che non ti avevo letto prima perché quando hai scritto mia suocera non aveva ancora fatto i buchi. Martedì della scorsa settimana era festivo e lei ha soltanto il martedì come pomeriggio libero quindi l’ho accompagnata dall’estetista tre giorni fà.
    Ho lasciato all’estetista l’indirizzo di questa pagina e l’ho invitata a visitarla quindi Matteo spero che potrai avere la possibilità di domandare direttamente a lei ma se vuoi le posso telefonare e chiedere.
    Con mia suocera è andato tutto bene, prima di arrivare all’istituto di bellezza lei era un pochino in ansia ma anche emozionata perché mi diceva che mai avrebbe immaginato che un giorno si sarebbe fatta i buchi ma il più stupito di tutti per questa decisione mi è sembrato mio suocero 🙂
    Alla fine è stata molto contenta e dopo tre giorni mi ha detto che non ha nessun fastidio e le piace molto come le stanno gli orecchini che sono dello stesso tipo di quelli che aveva messo a me nei secondi buchi ma per lei li abbiamo scelti con lo zirconcino invece della pallina semplice.
    In famiglia tutti le han fatto i complimenti e qualcuno me li ha fatti anche a me per averla finalmente convinta! 🙂

    Arrivederci e un saluto anche a Gina.
    Maria Teresa

    #11572 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao ragazzi 🙂

    Rieccomi, chiedo scusa per il ritardo nel rispondere, sono stata fuori città e niente pc. Che resti fra noi, io detesto usare gli smartphone per scrivere online, sarò l’unico esemplare al mondo.

    Mi fa piacere che sia andato tutto bene per tua suocera, gli orecchini che hai descritto sopra mi riesce facile immaginarli, devono essere davvero stupendi.
    Vero, di over 60 (e anche 70) ce ne sono più di quanto si possa immaginare che hanno fatto i fori la prima volta, ognuno ha i suoi tempi.

    Mio padre è contrario agli orecchini in senso generale “Che li fai a fare, a che ti servono?” ecco, questo quando ho fatto i primi, lui sta proprio da tutt’altra parte rispetto alle donne della mia famiglia.
    Se ha cambiato idea non me lo ha fatto mai sapere xD

    Se la tua estetista vorrà scrivere qui ne saremo felici.

    Matteo: prendila con calma, ripeto, di fretta non ce n’è affatto.

    Grazie ancora a entrambi, e alla prossima!

    (Grazie anche a Giacomo per l’aiuto tecnico, poi ne riparliamo di questi commenti che vanno nello spam)

    #11573 Risposta

    Matteo

    Bentornata Gina e ciao Maria Teresa 🙂

    Maria Teresa, anzitutto sono felice per tua suocera e posso capire lo stupore del marito: è una cosa che ho già notato anch’io quando una signora opta finalmente per i fori dopo tanti anni di riluttanza. Ma ricordo anche mio papà piacevolmente stupito quando mia mamma, dopo tanti anni senza più orecchini, decise di farsi rifare i buchi da me (la mia primissima esperienza con la foratura dei lobi).
    Non c’è urgenza di disturbare la tua estetista. Personalmente mi farà piacere se vorrà venire qui a farci visita perché c’è sempre da imparare dal confronto con le persone più esperte e le potrò anche chiedere chiarimenti sui tempi di guarigione dei fori nelle cartilagini. Altrimenti con calma potrai chiederglielo tu quando avrai occasione di vederla ancora. Per il momento ti ringrazio molto per la tua disponibilità 😉

    Gina, che strano però tuo papà, specie in una famiglia in cui le donne sono vere cultrici della tradizione dell’ago per il foro ai lobi!
    Sia nella mia famiglia che (forse ancor più) in quella di Antonella invece ho riscontrato un atteggiamento opposto dei nostri papà che invece apprezzano molto il dettaglio degli orecchini ai lobi delle proprie care (moglie, figlie, nipoti) e amano questo gioiello anche come occasione per un regalo prezioso. Ovviamente anche io la vedo così, specie da quando ho iniziato ad eseguire i fori e ne sono rimasto affascinato. Ma ho notato che anche tra i nostri amici e coetanei di solito i ragazzi hanno piacere di regalare orecchini alla loro fidanzata e di vederglieli indossare.
    Vedrai che tuo papà se ne farà serenamente una ragione anche quando farai i secondi buchi anche perché penso che tua mamma sarà ben felice di eseguirteli ed emozionarsi di nuovo assieme a te.

    Infine cara Gina volevo chiederti un’informazione: per lo scritto che ho preparato (indipendentemente se lo vorrai proporre come pdf o parte dell’articolo) avrei selezionato alcune immagini esplicative dal web (che magari potrai ridimensionare opportunamente) che aiutano a chiarire i concetti. Pensi che si possano aggiungere senza problemi?

    Grazie ancora e a presto 😉

    #11574 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao Matteo,

    Non saprei dire, magari mio padre è così proprio perché ne ha visti fare parecchi di fori, un po’ come la prozia, gli aghi li ha sempre detestati. Di orecchini a mia mamma non ne ha mai regalati xD

    Certo che sì! Puoi mettere tutte le foto che vuoi, la differenza tra il pdf e il post sta solo nello spazio che può offrire la pagina di un blog e quello senza limiti di un file libero ma
    volendo si può anche creare una nuova pagina del blog qui collegata, poi a lavoro finito facciamo tutte le prove per vedere come si può trovare la sistemazione più efficace. La scelta definitiva sta a te 🙂

    Grazie ancora!

    #11575 Risposta

    Matteo

    Grazie a te Gina 😉

    Deciderai poi tu se inserire il mio scritto nel tuo articolo di questa pagina oppure se farne un pdf da scaricare. Escluderei l’ipotesi di creare una nuova pagina perché si disperderebbe il grande patrimonio di risorse dei commenti a questa pagina che ormai sono un valore aggiunto e un punto di riferimento per chiunque desideri delucidazioni oppure raccontare le proprie esperienze.

    Ad essere sincero anche io di orecchini ad Antonella non ne avevo mai regalati (né ci avevo mai pensato) prima di sapere quanto lei ama questo tipo di ornamento, il che è successo già dopo molti anni che ci conoscevamo, cioè quando ho forato i lobi a mia mamma e Antonella mi ha chiesto di farle i secondi buchi. Non dico che non mi piacesse vedere Antonella con gli orecchini, solo che non li notavo, cioè li davo per scontati. Però, a differenza di tuo papà, poi sono rimasto letteralmente contagiato dalla magia del momento della foratura dei lobi ed ho pure iniziato a valutare più consapevolmente la bellezza che orecchini ben scelti possiedono per ogni viso femminile.
    Invece confermo che sia mio papà che il papà e il cognato di Antonella regalano con piacere orecchini alle loro donne.

    #11576 Risposta

    Romina

    Ciao, sono capitata su questo interessante articolo proprio mentre sono molto dibattuta se farmi bucare i lobi oppure mantenerli integri. Ho 22 anni e sto iniziando a sentire un pochetto di invidia verso le altre ragazze che possono rifinire il loro outfit con gli orecchini, indubbiamente un bell’accessorio che ti accende il viso.
    Il motivo per cui non ho mai voluto i buchi è che da bambina ho assistito ad uno scippo e alla povera signora strappaono la borsetta, la catena d’oro al collo e le due anelle d’oro dalle orecchie lasciandole entrambi i lobi sanguinanti anche se fortunatamente non del tutto strappati. Ero assieme a mia mamma che ha dato i primi soccorsi alla signora ma ne rimasi traumatizzata così per tanto tempo di orecchini non ne ho proprio voluto sapere. Solo che da quando ho tagliato i capelli le mie amiche, mia mamma e anche il mio ragazzo continuano a dirmi che gli orecchini mi donerebbero e così sto pensando di decidermi.
    La zia del mio ragazzo ha una gioielleria e ha bucato orecchie per 30 anni quindi sembra affidabile e usa un aparecchio di nuova concezione con le cartucce sigillate e in regola con le ultime direttive sanitarie quindi pensavo eventualmente di rivolgermi a lei de mi deciderò a fare il grande passo. Vero che posso fidarmi?
    Non sapevo che la tecnica ad ago era ancora attuale per i lobi ma se devo esser sincera l’idea dell’ago mi fa impressione e per questo non riuscirei mai a considerare di farmi un piercing che non siano i classici buchi nei lobi …..ma pure per questi mi ci occorre ancora un tantino di coraggio!!!!

    Complimenti per l’articolo molto istruttivo e onesto : non sorvola su possibili rischi e problematiche di cui nessuno parla e non prova a convincerti che a forare il lobo “non si sente niente” quando in effetti la maggior parte delle persone che l’hanno fatto ti dicono che un certo dolore comunque l’han sentito.
    Se mi deciderò prometto che tornerò anch’io a raccontarvi le mie impressioni.

    Saluti 🙂

    #11577 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    La nuova pagina che intendevo io era una semplice pagina tipo il file pdf, senza commenti e senza colonne laterali, poi facciamo un esempio pratico perché a parole non rende 🙂

    Vedi quanti tipi di persone diverse esistono, ho come l’impressione che i tipi come mio padre più vedono orecchini e più li guardano con inquietudine, poi i piercing, apriti cielo! xD Fortuna anche che a me non sono mai interessati.

    #11578 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao Romina 🙂

    Circa un anno fa una delle visitatrici del blog ci raccontò in questa pagina di aver subito da ragazza uno scippo che si è concluso nello stesso modo orribile che ci hai descritto. Causandole una brutta ferita a entrambi i lobi e, seppur ben rimarginati, da quel momento ha avuto difficoltà ad immaginare di rifarsi i buchi.

    Questa è la discussione http://www.wx1.org/ricaricablog/2010/05/buchi-alle-orecchie-per-orecchini-dove-come-quando.html#comment-21331

    La decisione spetta solo a te, Romina, prenditi tutto il tempo che ti serve 🙂 Se ti posso suggerire, se non l’hai già fatto, fai una visita alla zia del tuo ragazzo e fatti spiegare come li fa in prima persona, se ti fa anche assistere magari all’esecuzione dei fori su qualcun’altra. Così vedi il procedimento in tutte le sue fasi come funziona e potrà tranquillizzare, da come lo descrivi sembra che utilizzi uno dei sistemi più in voga del momento adottato spesso anche dalle farmacie. Ed è molto veloce come procedimento.

    Grazie a te per averci scritto, torna quando vuoi, anche solo per chiedere se ci sono altre domande o dubbi.
    In bocca al lupo, qualsiasi scelta farai!
    Gina

    #11579 Risposta

    Romina

    Ciao Gina 🙂
    Ho letto la discussione che hai linkato e ho provato tanta pena per la lettrice che ha raccontato la propria disavventura. Ho provato a cercare se c’erano altri commenti suoi con la speranza di una buona conclusione ma non sono riuscita a trovarne. Ho letto che i suoi famigliari le avevano anche regalato gli orecchini per cercare di farle superare il trauma. Hai più avuto notizie di Oriella? Poverina, però la posso capire, si era ritrovata coi lobi lacerati dallo scippatore! Almeno la signora che ho visto da bambina nella disgrazia ha avuto la fortuna che le sue anelle si sono sganciate abbastanza facilmente da non ferirla così seriamente ma anche se i lobi non erano strappati mi ricordo bene di mia madre che ha tirato fuori un fazzoletto per fermarle il sangue che usciva da entrambi i buchi, lei quasi non riusciva a parlare tanto si era spaventata ma anche a me tremavano le gambe, non me lo dimenticherò mai.

    Non sono mai andata apposta in gioielleria dalla zia del mio ragazzo e non ho mai assistito a una bucatura di orecchie (ma forse è meglio farselo fare senza averlo visto prima) però solo la settimana scorsa mi sono fatta raccontare da lei come esegue i buchi ed è stata rassicurante. Mi ha spiegato lei tutte le caratteristiche dell’apparecchio che utilizza da qualche anno e che sembrerebbe più delicato della vecchia pistola, cioè quella che si usava quando si era fatta fare i buchi mia madre da ragazza che infatti se la ricorda abbastanza dolorosetta anche se di buchi se ne è fatti fare ben 5, infatti scherzando le dico sempre che nelle sue orecchie ci sono anche i fori che mancano alle mie!

    Intanto ho letto il commento della ragazza che suggeriva di applicare come orecchino un brillantino cosmetico usando la colla per ciglia e mi è sembrato interessante da provare. Non sarà come avere davvero i fori ma è sicuramente meglio delle clips e anche degli orecchini magnetici che mi ero comprata e che in teoria non si distinguono da quelli a buco ma hanno due difetti : si staccano facilmente e nonostante questo sono così fastidiosi che dopo un’oretta iniziano a far male, quindi non li consiglio.

    Grazie a te Gina ed eventualmente arrivederci 🙂

    #11580 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Bentornata! 🙂

    Che si sgancino è la cosa migliore che può accadere in quelle circostanze. Allora tu eri anche una bambina, è comprensibile che ti sia spaventata ad assistere.
    Purtroppo Ornella non è tornata di nuovo su questa pagina, spero però che abbia letto le risposte di allora e che in qualche modo le siano state utili per superare il problema. Psicologicamente è dura per chi subisce qualcosa del genere, non tanto per il trauma fisico ma per lo shock causato dall’aggressione in sé.
    Una decina o più di anni fa, la sorella di un’amica si chiuse distrattamente l’orecchino dentro lo sportello dell’auto, non so come è accaduto perché mi è stato raccontato ma era uno di quei tipi di orecchini lunghi, tipo pendente a lampadario, e si strappò parte del lobo dell’orecchio. Tempo dopo, guarita la ferita e ripristinato il foro, riprese ad indossarli senza particolari problemi. Questo perché se l’era fatto da sola.

    Se la zia del tuo ragazzo usa il metodo Inverness, tutta l’operazione di foratura dura secondi, un niente. Sicuramente più delicato ed igienico delle vecchie pistole di qualche decennio fa.

    Quelli con i magneti non li consiglio neppure io, dovrebbero essere anche peggio delle clips,
    Certamente, usare un brillantino fissato con la colla come orecchino alternativo è un sistema più che valido, non finirò mai di ringraziare Annina che ce l’ha suggerito.

    Un abbraccio Romina!

    #11581 Risposta

    Romina

    Ciao Gina 🙂
    Mi sono informata. La zia del mio ragazzo nella sua gioielleria non usa l’Inverness, il sistema di foratura che mi aveva descritto si chiama Studex tipo 75. Lei mi ha ripetuto di star tranquilla che è un sistema nuovo molto valido molto igienico e pochissimo doloroso perfino a detta delle bambine di 9 anni che vanno a fare i buchi per la prima Comunione. Tu lo conosci questo sistema? Che giudizio ne daresti?

    Sabato sono andata a procurarmi l’occorrente (brillantino da makeup e colla cosmetica per ciglia) per provare il trucco che aveva spiegato Annina. Per applicarlo bene è meglio se ti fai aiutare da un’altra persona ma tiene bene, non da nessun fastidio e l’effetto è bellissimo, sembra un orecchino vero! Solo che guardando come mi sta nonostante tutto mi ha fatto venire anche a me ancora più voglia di avere per davvero i buchi come tutti mi stanno dicendo per provare finalmente a convincermi.

    Credo anch’io che è come dici tu : è lo shock dell’aggressione da parte di uno sconosciuto che ti resta dentro anche a distanza di tanto tempo. Io che ero una bambina poi sono rimasta molto più impressionata di mia mamma che infatti dopo si era ancora fatta il 3° buco a sinistra e il 2° sulla destra..

    Un abbraccio Gina e grazie!!!!

    #11582 Risposta

    admin
    Amministratore del forum

    Ciao Romina 😀

    I metodi di foratura Inverness e Studex sono pressoché identici, forse per il tipo d’impugnatura “a pistola” è più comodo per l’esecutore lo Studex ma le differenze nell’eseguire il foro sono quasi inesistenti. Sono infatti ottimi anche per bimbe piccole.

    Studex

    Inverness

    https://www.youtube.com/watch?v=8fp1ZIrTk0c

    Prenditi il tempo necessario, fai tutte le prove, quando ti sentirai pronta, potrai andare a farti i fori spensieratamente, magari con tua mamma… Le mamme, e non solo, quando assistono alla foratura delle figlie hanno quegli occhi che brillano, è come se lo facessero loro stesse un’altra volta.
    Farsi i fori la prima volta è emozionante, un bel ricordo che resta per sempre 🙂

    Di niente, quando vuoi, ripassa è sempre un piacere!
    Cari saluti!

    #11583 Risposta

    Romina

    Grazie Gina!!!!
    i 2 filmati che mi hai linkato sono molto istruttivi e rassicuranti. Non avevo mai visto come avviene la foratura del lobo ma dai racconti l’avevo sempre immaginata come un’operazione molto più cruenta rispetto a ciò che ho visto nei filmati. Entrambi i sistemi sembrano molto puliti, rapidi e abbastanza delicati.

    Stamattina con l’aiuto di mia madre mi sono fatta incollare i brillantini sui lobi col metodo di Annina prima di andare all’università e la mia amica vedendomi ha pensato che mi ero già fatta i buchi! La mamma continua a dirmelo che non vede l’ora di accompagnarmi davvero a farli. E’ molto bello quel che hai scritto sull’emozione di quel momento e lo percepisco anche dalle parole di mia madre che pure lei lo sente esattamente così.

    Un abbraccio 🙂

   
Stai vedendo 15 articoli - dal 391 a 405 (di 680 totali)
Rispondi a: Commenti traslocati da vecchio post [fori ai lobi per orecchini]
Le tue informazioni: